La società A.E.R. Ambiente Energia Risorse Spa, titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito, informa che tale sito web non utilizza cookie di profilazione per comunicazioni commerciali basate sulle preferenze espresse. Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa

Vedi informativa cookies

Non hai accettato i cookie. Questa decisione può essere cambiata.

Hai accettato i cookie sul tuo computer. La decisione può essere cambiata.

Imballaggi in PMT

Secondo quanto previsto da un Protocollo d’Intesa siglato tra Regione Toscana, i consorzi di filiera o ed Anci Toscana, verranno introdotte anche nel territorio servito da AER Spa importanti novità nella raccolta degli imballaggi. Entro il 2015 la raccolta mono-materiale dovrà essere svolta su tutto il territorio regionale separando il vetro dagli imballaggi in plastica-lattine-acciaio-tetrapak. L’introduzione della campana del vetro sul territorio prevede anche l’inserimento di una campana destinata esclusivamente agli imballaggi di colore azzurro, se nel comune in oggetto non viene effettuata la raccolta porta a porta.

AER, nell'ultimo anno, per agevolare il conferimento degli utenti rispetto agli imballaggi in plastica, lattine, acciaio, tetrapak ha deciso di adottare un nuovo adesivo rispetto a questa raccolta e quindi sostituire la vecchia denominazione "Multimateriale" con quella di IMBALLAGGI fordendo poi le specifiche relative come evidente qui di seguito.

imballaggicampana azzurra

 

Cosa mettere nelle campane azzurreCosa NON mettere nelle campane azzurre
  • Imballaggi in plastica (bottiglie, flaconi, piatti e bicchieri, contenitori per cibo, vaschette frutta, verdura, carni, film da imballaggio in polietilene, cassette di plastica)
  • imballaggi in alluminio (lattine, contenitori per alimenti, foglio di alluminio per alimenti, tappi)                           
  • imballaggi in banda stagnata (scatolette,  bombolette, tappi);  
  • imballaggi di poliaccoppiato tetrapak (contenitori per latte, succhi, vino);  
  • imballaggi in polistirolo (vaschette per alimenti, chips) 
  • giocattoli
  • oggetti in ceramica e porcellana
  • lampadine
  • oggetti in metallo e plastica diversi da quelli citati o che  non rientrano nella categoria degli imballaggi
  • VETRO

Si raccomanda ai cittadini di inserire i contenitori della campana PRIVI di RESIDUI, per evitare che sviluppino cattivi odori e vadano ad inficiare la selezione e la qualità della raccolta differenziata.
Per approfondire il tema potete anche consultare sul portale del COREPLA quali sono gli IMBALLAGGI IN PLASTICA ed il loro corretto conferimento.

Se hai dei dubbi consulta il Dizionario dei rifiuti.
Non lasciate rifiuti ingombranti accanto alle campane, ma telefonate al numero verde e li verremo a prendere noi.

Il percorso del Multimateriale verso il RICICLO (per maggiori informazioni: www.revet.com):

REVET multimat