La società A.E.R. Ambiente Energia Risorse Spa, titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito, informa che tale sito web non utilizza cookie di profilazione per comunicazioni commerciali basate sulle preferenze espresse. Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa

Vedi informativa cookies

Non hai accettato i cookie. Questa decisione può essere cambiata.

Hai accettato i cookie sul tuo computer. La decisione può essere cambiata.

"Ricicla e vinci": da gennaio accumula punti conferendo ai centri di raccolta di AER.

Porta vernici, ingombranti, tubi fluorescenti, Raee e batterie, metalli , etc..ed avrai uno sconto sulla Tari nel 2018!

"Ricicla e Vinci" è un progetto di AER Spa che ha lo scopo di premiare gli utenti che conferiscono alcune tipologie di rifiuti ai Centri di raccolta e Stazioni Ecologiche dell'Azienda.
Al progetto, attivo dal I° Gennaio 2017, possono partecipare tutte le utenze domestiche, regolarmente iscritte, e residenti o domiciliate nei comuni di Dicomano, Figline Incisa V.no, Londa, Pelago, Pontassieve, Reggello, Rufina e San Godenzo. Sono escluse le aziende, i negozi, gli uffici, in breve le utenze non domestiche.
A chi porterà di persona, ai centri di raccolta (CdR) di AER, alcune tipologie di rifiuti verranno assegnati dei punti che si trasformeranno in euro da scontare sulla Tari. Le strutture dove conferire i rifiuti sono: "I Cipressi" (Loc. Selvapiana a Rufina), "Lo Stecco" (nel comune di Figline Incisa Valdarno), "Il Poderino" (a Reggello) e la Stazione ecologica del "Burchio" (Figline Incisa Valdarno).
Per il riconoscimento e l'assegnazione di punti, gli utenti dovranno mostrare all'operatore del CdR e Stazione Ecologica la tessera sanitaria dell'intestatario della tassa sui rifiuti oppure copia dell'iscrizione o copia del bollettino/F24. Il conferimento di ben definite tipologie di rifiuti (indicate sul portale riciclaevinci.it) in maniera differenziata e la verifica del loro peso (si ricorda che verranno registrati solo conferimenti superiori al Kg) permetterà a chi conferisce di accumulare punti per l'intero anno solare.
Al conseguimento di punti verrà poi conteggiata ed assegnata una scontistica dai competenti Uffici Tributi dei Comuni, inserita sulla TARI dell'anno successivo. Nel dettaglio, le utenze domestiche che nel 2017 raggiungono il "punteggio ambientale" di 40 punti avranno una riduzione pari al 5% sulla parte variabile della TARI per l'anno 2018; con 150 punti uno sconto pari al 20% e con 200 punti arriverà al 30%.
Il beneficio potrà essere aggiunto ad altri tipi di agevolazioni, come per esempio la riduzione per il compostaggio domestico. AER Spa ribadisce che condizione essenziale per partecipare ed accumulare punti è essere in regola con i pagamenti della TARI. Lo sconto applicabile sulla TARI prevede un tetto che tiene conto della produzione massima di rifiuti per nucleo familiare, calcolata sui potenziali conferimenti e sul nucleo familiare, e del metodo di calcolo adottato dal comune di riferimento. AER Spa e le Amministrazioni invitano, quindi, gli utenti a conferire i rifiuti presso i Centri di raccolta e Stazioni ecologiche e ricordano che saranno premiati con lo sconto in tariffa solo i conferimenti dei materiali stabiliti, differenziati in modo corretto e prodotti dalla singola utenza domestica che effettua la consegna con mezzo proprio.

ricicla

Per la Rassegna stampa inerente al progetto si rimanda al portale www.riciclaevinci.it