La società A.E.R. Ambiente Energia Risorse Spa, titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito, informa che tale sito web non utilizza cookie di profilazione per comunicazioni commerciali basate sulle preferenze espresse. Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa

Vedi informativa cookies

Non hai accettato i cookie. Questa decisione può essere cambiata.

Hai accettato i cookie sul tuo computer. La decisione può essere cambiata.

Reggello: a Prulli di Sopra e Montanino arriva la raccolta porta a porta

Sarà attivato il 15 gennaio il nuovo sistema di raccolta dei rifiuti

Da lunedì 15 gennaio attivo il nuovo sistema di raccolta porta a porta dei rifiuti urbani nelle aree di Prulli di Sopra e Montanino, nel Comune di Reggello. Con le nuove attivazioni, ultima in ordine cronologico quella avvenuta nelle località di San Siro e Poggio ai Giubbiani, il Comune del Valdarno punta a superare la soglia del 65% nella raccolta differenziata, con attenzione alla qualità dei materiali.
La nuova attivazione del 15 gennaio riguarda tutte le utenze, circa 500, residenti a Prulli di Sopra e Montanino, appunto, ma anche Castelvecchio, Borgo a Mercatale, Cascia Vecchia, Arnetolo, Socini, il Prato, Le Serre, Ponte all' Olivo, le Ripe, il Molino, Gretaio, Segalari, Capaccio, Rio di Luco, Ricavo.
Come funziona il nuovo sistema di raccolta? Gli utenti devono esporre alla propria abitazione i rifiuti raccolti in maniera separata, secondo calendario prestabilito ed entro le 08.00 del mattino, oppure conferire alle postazioni condominiali presenti sul territorio. Gli operatori di AER si occuperanno della raccolta e, in caso di esposizione di scatola gialla e bidoncino dell'organico, dopo lo svuotamento lasceranno i contenitori di fronte all'utenza per il nuovo utilizzo; i sacchetti invece verranno direttamente raccolti ed avviati a impianti di selezione e riciclo, ove possibile.
Al fine di agevolare l'attivazione del 15 gennaio, nei mesi scorsi sul territorio sono stati contattati gli utenti e sono stati consegnati loro per la raccolta kit diversificati tra utenze di singole e condominiali. I primi hanno ricevuto materiale informativo, compreso fogli ritiri con giorni ed orari di esposizione e recupero, ed i seguenti contenitori: scatola gialla per raccolta di carta e cartone, bidoncino marrone da 23lt. per raccolta rifiuti organici, fornitura annuale di sacchetti azzurri con codice a barre per il corretto conferimento degli imballaggi in plastica, metalli, tetrapak e vetro, fornitura annuale di sacchetti rossi per il conferimento del rifiuto non differenziato. Su richiesta, attraverso una telefonata gratuita al numero verde di AER (800.011 895), gli utenti potranno attivare la raccolta separata a domicilio di pannolini e pannoloni; contestualmente con l'attivazione del servizio riceveranno a casa un bidone grigio con TAG da 40lt. che dovrà essere esposto secondo calendario.
Per le utenze plurifamiliari, invece, il kit consegnato comprende, oltre al foglio ritiri e materiale informativo, bidone giallo per la raccolta di carta e cartone, contenitore marrone per il conferimento dei rifiuti organici, bidone azzurro per la raccolta di imballaggi in plastica, metalli, tetrapak e vetro, e bidone rosso, tutti in volumetrie ampie (360-1100lt.) per agevolare la raccolta di più utenze. Su richiesta gli utenti possono ricevere la scatola gialla per la raccolta domestica, mentre devono utilizzare qualsiasi tipo di sacchetto per il singolo conferimento dentro ai bidoni condominiali. Come per le utenze singole, su richiesta può essere attivata la raccolta separata di pannolini e pannoloni con consegna di apposito bidone.

AER ricorda che per qualsiasi informazione aggiuntiva e segnalazione è possibile consultare il sito internet www.aerweb.it o chiamare il numero verde 800 011895, attivo dal Lunedì al Venerdì dalle ore 09:00 alle ore 19:00 ed il Sabato mattina dalle ore 09:00 alle ore 13:00.

Rassegna stampa:
- MET
- la Nazione, 07.01.2018