Per l'intera giornata di VENERDI' 20 MAGGIO,   è previsto uno sciopero generale di tutti i settori pubblici e privati indetto dall'Organizzazione Sindacale CUB, con l’adesione di USB, FLAICA, FISI e COBAS,  contro la guerra ed il conseguente aumento dei prezzi e per il miglioramento delle condizioni dei lavoratori, e pertanto potrebbero verificarsi interruzioni e/ modifiche dei servizi.

Saranno comunque garantite le prestazioni indispensabili, in attuazione dell’art. 8 del vigente Accordo Nazionale del 01/03/2001 regolante il diritto allo sciopero, individuate in:

  • raccolta e trasporto dei rifiuti solidi urbani ed assimilati limitatamente a: utenze scolastiche; mense pubbliche e private di enti assistenziali; ospedali e case di cura; ospizi; stazioni ferroviarie; caserme. Il presente servizio viene svolto solo se le gite di raccolta sono programmate per la giornata interessata dallo sciopero.
  • pulizia di mercati e manifestazioni di particolare rilevanza, come individuati nell’apposito regolamento, ove previsti nella giornata di sciopero;
  • casi urgenti su segnalazione dell’autorità sanitaria e per ogni altro caso che sia oggetto di ordinanza emessa da parte dell’autorità sanitaria e/o di pubblica sicurezza, fra cui la raccolta Covid-19.

I servizi svolti da A.E.R. S.p.A. riprenderanno regolarmente il giorno successivo.