La società A.E.R. Ambiente Energia Risorse Spa, titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito, informa che tale sito web non utilizza cookie di profilazione per comunicazioni commerciali basate sulle preferenze espresse. Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa

Vedi informativa cookies

Non hai accettato i cookie. Questa decisione può essere cambiata.

Hai accettato i cookie sul tuo computer. La decisione può essere cambiata.

Conoscere Aer

La storia

Nel 1975 i comuni di Pelago, Pontassieve e Rufina costituirono un Consorzio per gestire un nuovo impianto di incenerimento dei rifiuti nell'area di Selvapiana; a questi comuni si aggiunse poi Dicomano. Nel 1995, dopo importanti lavori che trasformarono radicalmente l'impianto, nacque il Consorzio Servizi Tutela Ambientale, azienda consortile pubblica a cui partecipavano anche i comuni di Londa e San Godenzo.  Nel 1998 l'attività del Consorzio si estende a tutto il ciclo d'igiene urbana: raccolta e smaltimento rifiuti, spazzamento delle strade, ecc. Il 1° giugno 2000 il Consorzio Servizi Tutela Ambientale si trasforma in  A.E.R. Ambiente Energia Risorse SpA. Successivamente nella compagine azionaria di A.E.R. entrano anche i Comuni del Valdarno fioorentino: Figline - Incisa Valdarno, Reggello e Rignano sull'Arno.  Nel 2001 sono entrati in AER SpA alcuni soci privati, acquisendo il 10% delle azioni; oggi l’unico privato presente, con il 10% delle quote, è Valdisieve S.c.a.r.l.

Nel corso del 2010 è stata costituita AER Impianti Srl, società di scopo incaricata della progettazione e realizzazione dell’impianto di termovalorizzazione dei rifiuti in differenziabili “I Cipressi”, che verrà edificato in loc. Selvapiana, nel Comune di Rufina. La citata società è stata posta in liquidazione il 29 giugno 2017.

Le partecipazioni societarie

Socio

Azioni / Voti

% Partecipazione

Comune di DICOMANO

5.869

10,62%

Comune di LONDA

645

1,17%

Comune di PELAGO

8.939

16,18%

Comune di PONTASSIEVE

25.334

45,87%

Comune di RUFINA

7.813

14,14%

Comune di SAN GODENZO

517

0,94%

Comune di FIGLINE - INCISA V.NO

311

0,56%

Comune di RIGNANO S.A.

100

0,18%

Comune di REGGELLO

200

0,36%

TOTALE

49.728

90,02%

VALDISIEVE S.c.r.l.

5.513

9,98%

TOTALE

55.241

100,00%

 

La missione aziendale

L’impegno di A.E.R. si concretizza in una serie di servizi che l’azienda svolge nei diversi Comuni serviti. La totalità dei servizi, tra cui le diverse amministrazioni comunali scelgono quelli più adatti alle esigenze del proprio territorio, comprende la raccolta differenziata e smaltimento della carta e cartone, del multi-materiale (vetro, plastica, lattine e poliaccoppiati), della frazione organica, dei rifiuti solidi urbani (i rifiuti che non è possibile conferire in raccolta differenziata) e dei rifiuti in differenziabili. AER è impegnata anche nella raccolta differenziata degli sfalci e potature da aree private e pubbliche, di abiti, scarpe e tessili in genere, di rifiuti ingombranti, legno, farmaci, pile ed accumulatori al piombo, olii minerali e alimentari, cartucce esaurite di toner ed inchiostro per stampante, rifiuti elettronici. L’azienda provvede anche alla rimozione di amianto, di scarichi abusivi, allo spazzamento stradale, alla pulizia di mercati e luoghi adibiti a manifestazioni pubbliche, alla manutenzione del verde pubblico; offre servizi di disinfestazione e derattizzazione delle aree pubbliche, di gestione dei centri di raccolta/stazioni ecologiche e della TIA (Tariffa di igiene ambientale).

 
 
 

A.E.R. in cifre

Al 31 dicembre 2015 i numeri di A.E.R. sono i seguenti:

9 Comuni Serviti: Dicomano, Figline-Incisa Valdarno, Londa, Pelago, Pontassieve, Reggello, Rignano sull’Arno, Rufina, San Godenzo

  • Superficie totale: 711,30 km2
  • Popolazione: 92.639 abitanti
  • Utenze servite: 52.671
  • Mezzi: 18 compattatori side-loader e tradizionali, 5 spazzatrici, 4 lavacassonetti, 1 scarrabile, 30 mezzi leggeri e furgoni, 12 autovetture trasporto persone, 6 mezzi con pianale e cassone ribaltabile
  • Contenitori rifiuti solidi urbani non differenziati: stradali e porta a porta circa 3.400
  • Contenitori raccolta carta:  stradali e porta a porta circa 2900
  • Contenitori raccolta organico:  stradali e porta a porta circa 2000
  • Contenitori raccolta imballaggi in plastica,metallo e tetrapak e contenitori raccolta vetro: stradali e porta a porta circa 3400
  • Contenitori per indumenti: 70
  • Composter distribuiti all’utenza: circa 5.500
  • Contenitori raccolta farmaci: posizionati presso farmacie e strutture sanitarie (ASL, presidi medici, ect…)
  • Ecobox: 18 posizionati nei comuni di Rufina, Pontassieve, Londa, San Godenzo, Figline Incisa V.no, Pelago, Dicomano
  • Contenitori pile esaurite: uno in ogni punto vendita di pile nuove (circa 200)
  • Contenitori piccoli RAEE: 27 contenitori presso Ecobox, stazioni ecologiche/centri raccolta, municipi, scuole ed attività commerciali
  • Contenitori di toner: presso Ecobox, stazioni ecologiche/centri raccolta, municipi, scuole ed attività commerciali
  • Contenitori lampade a basso consumo: presso strutture pubbliche e rivenditori di lampade
  • Contenitori raccolta olio esausto: presso stazioni ecologiche/centri raccolta, Ecobox, punti di raccolta in utenze non domestiche idonee (circoli, etc…)

Centri di raccolta: "Reggello  - il Poderino - Olmo" ; "Rufina - I Cipressi"; "Figline-Incisa Valdarno - Lo Stecco"; "Figline-Incisa Valdarno - Il Burchio".

 

Le partecipate AER

C.R.C.M.  S.r.l. di Terranova Bracciolini, partecipata al 9,59% (aggiornamento al 31.12.2016), si occupa della raccolta, trasporto, recupero e/o smaltimento rifiuti solidi e liquidi pericolosi e non pericolosi, commercio all’ingrosso di materiali da recupero, trasporto di merci e prodotti di qualsiasi genere e natura in c/ proprio e/o per c/terzi.

AER Impianti S.r.l., di Rufina, partecipata al 2,01%, in liquidazione.